Benvenuti, oggi Ŕ martedý 14 agosto 2018 - ore: 12.39
Logo Vittoria Colonna
LICEO VITTORIA COLONNA Istituto Statale di Istruzione Superiore - Arezzo
Telefono: 0575 20218 - Fax: 0575 23589 | ARPM03000B@istruzione.it  |  ARPM03000B@pec.istruzione.it
A SCUOLA DI LEGALITA: IL COLONNA RINGRAZIA LA PROVINCIA E GLI ENTI COINVOLTI

 

IL Liceo Colonna partecipa il 25 maggio 2018 al "Tavolo provinciale per la cultura della legalità e della sicurezza a Villa Severi, che l'incontro di resoconto degli incontri di legalità organizzati dalla Provincia di Arezzo in più prospettive, attraverso il contributo di esperti di associazioni di volontariato e corpi dello stato impegnati nella difesa della legalità e della convivenza civile e democratica. In una congiuntura sociale  particolarmente difficile come quella attuale, la questione della legalità acquisisce un'inevitabile centralità nel dibattito culturale. Ogni giorno i media parlano di corruzione, di malcostume, di raccomandazioni. Il progetto Legalità ha raggiunto l'obiettivo  di formare ll'uomo e del cittadino, con la conoscenza e il rispetto delle regole che governano la convivenza democratica. La cultura della legalità si sviluppa anzitutto attraverso l'educazione e pertanto  si è cercato di sensibilizzare gli studenti su tematiche diversificate a seconda delle classi e dell'età, come la rilevanza della legalità e  necessità di un comportamento responsabile e rispettoso delle norme nelle classi prime, l'uso consapevole e responsabile delle tecnologie informatiche nelle classi seconde, l'integrazione, il pregiudizio, la tratta degli esseri umani, mafia e antimafia nelle classi terze, la sicurezza stradale nelle classi quarte, il contesto economico e come affrontare il mondo del lavoro nelle classi quinte. La riuscita del progetto, che ha coinvolto l'intero Istituto è dipeso anche dalla preziosissima disponibilità di enti ed esperti esterni che volentieri hanno accettato  di incontrare gli studenti per affrontare le tematiche di loro competenza. Quest'anno scolastico è stato particolarmente ricco di attività che hanno ottenuto il gradimento dei ragazzi, e pertanto l'Istituto ha il piacere di ringraziare pubblicamente quanti hanno contribuito al successo del progetto.  La classe selezionata del Liceo Colonna è stata la 2G del Liceo-Economico Sociale, in rappresentanza del progetto svolto nelle 5 seconde delle Scienze Umane e del Les dalle dottoresse Romizi e Mafucci della Prefettura, che con due incontri per classe hanno affrontato il tema dell'abuso delle droghe. Un percorso- come testimonia il Referente del Liceo Colonna della Legalità prof. Massimiliano Badiali- che è piaciuto moltissimo agli alunni, che hanno appreso i rischi dell'assunzione di sostanze psicotropiche, attraverso testimonianze e racconti e lavori di gruppo. Altri incontri sono stati tenuti dal Comandante dei Carabinieri sig. Aldo Gargiulo, per le 5 quarte del Les e delle scienze umane sul rischio dell'abuso di alcool e droghe. Gli incontri tenuti dal Commissario di Polizia dr. Luca Fiori, sono stati indirizzati a tutte le terze del Liceo Colonna e hanno riguardato l'educazione stradale e i rischi connessi dall'uso di sostanze alla guida (droghe, alcol). Inoltre la 5° del Liceo Economico Sociale ha partecipato a un incontro dal titolo Seminare Legalità, tenuto dalla dr.ssa Maccioni. La formazione è stata gestita attraverso attività differenti (dal gioco di ruolo, al brainstorming, alla lettura e riflessione condivisa di testi e articoli) che avevano l'obiettivo di preparare le classi all'incontro con i testimoni/esperti. Il Ruolo dei formatori dunque, è stato non tanto quello di portare dei contenuti, quanto di sollevare curiosità sul tema, facilitare la costruzione di linguaggi condivisi, aprire dubbi e stimolare nuove domande più che fornire risposte preconfezionate. Questo ci è sembrato utile: sia come elemento di facilitazione in vista dell'incontro con gli esperti (poiché ha reso i giovani più attivi, curiosi, partecipi); sia per una concezione della formazione come spazio capace di alimentare riflessioni nuove, domande aperte, che vivono all'interno dei singoli gruppi, le cui dinamiche e apprendimenti non possono essere definite aprioristicamente. Il Dirigente Scolastico, il Referente della Legalità e gli Studenti dell'Istituto porgono il loro grazie più sincero alla Provincia di Arezzo e a tutti coloro che, intervenendo con professionalità e competenza, hanno consentito la buona riuscita del progetto e riconoscono che tali iniziative rendono i giovani più sensibili ai valori e alle responsabilità connessi all'esser parte di una comunità civile. "Il regalo più bello sono stati i plausi dei ragazzi, ed è quello il rumore che un referente della legalità vorrebbe sempre sentire, il rumore della legalità" - è stato il commento a termine della manifestazione del prof. Badiali, referente del Liceo Colonna.

 

 

 

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10155519896282113&set=pcb.1951078344967520&type=3&theater&ifg=1

http://www.didonne.it/news.asp?mn=nw&nws_cont=594 

http://www.didonne.it/upload/files/Legalit%C3%A0%202018.jpg

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1865682733495716&id=252891864774819¬if_id=1527246480656585¬if_t=story_reshare