Benvenuti, oggi č martedě 12 dicembre 2017 - ore: 01.58
Logo Vittoria Colonna
LICEO VITTORIA COLONNA Istituto Statale di Istruzione Superiore - Arezzo
Telefono: 0575 20218 - Fax: 0575 23589 | ARPM03000B@istruzione.it  |  ARPM03000B@pec.istruzione.it
IL LICEO TEATRALE COLONNA SULLA SCENA: DAL FESTIVAL DI MODENA TRASPARENZE ALLO SPETTACOLO “AMORE AMARO”


Il progetto Spettatori Erranti, sostenuto Rete Teatrale Aretina , primo esperimento di stage di scuole superiori in contesti di spettacolo, prende avvio grazie alla collaborazione con il Liceo Teatrale "Vittoria Colonna" di Arezzo, unico in Italia. Il Liceo Teatrale Colonna è un'opzione sperimentale dell'indirizzo delle Scienze Umane: tutte le materie di indirizzo, tra cui la psicologia e la pedagogica, si sposano con l'innovazione dello studio del teatro. La prof.ssa Chiara Meozzi, insieme agli attori Amina Kovacevic e Ciro Gallorano, che guidano i laboratori teatrali, hanno aderito con entusiasmo all'iniziativa coinvolgendo la Seconda E Teatrale,  il 12 e 13 maggio presso Trasparenze Festival di Modena. Qui i colonnini faranno uno stage teatrale, conoscendo i critici teatrali più rinomati, sviluppando un proprio punto di vista attento e consapevole. Qui avranno modo di parlare e di presentare ad altri liceali la loro esperienza di Liceo Teatrale, ove, insieme alle materie previste dal Piano di Studi delle Scienze Umane, si studiano in aggiunta la Storia del Teatro, la dizione, l'educazione dell'espressione scenica, ma anche la scenografia, il costume e la legislazione teatrale. "Rete Teatrale Aretina" ha creato con il Progetto Spettatori Erranti, con il sostegno del Liceo Colonna, una modalità innovativa di avvicinare un pubblico di giovanissimi al teatro: così gli alunni del Colonna testimonieranno al Festival di Modena Trasparenze il teatro come ricerca e come esperienza di vita: il teatro capace di far riflettere, far crescere l'alunno da attore e da spettatore, metterlo di fronte alla possibilità di crescita umana oltre che culturale, insomma un teatro che offre ai ragazzi la possibilità di fare esperienza di umanità.

Inoltre  martedì 23 maggio alle ore 10,15 nel teatro del campus universitario del Pionta (viale Cittadini) verrà presentato lo spettacolo "Amore malato", che gli studenti della seconda E a indirizzo teatrale del Liceo "Colonna" di Arezzo metteranno in scena  Un testo scritto da loro, per la regia di Amina Kovacevich, che con delicatezza, a tratti velata di un'ironia sarcastica, ci porterà a scoprire alcune storie di donne vittime di violenza. Saliranno sul palco gli studenti Nico Bardelli, Alessandro Bindi, Sonia Eremitaggio, Laura Fabbri, Angela Liberatori, Niccolò Parnetti, Isabel Raiola, Chiara Vestrucci, che poi parteciperanno a una conversazione con gli studenti universitari e alcune docenti e ricercatrici del Dipartimento impegnate sulle questioni di genere, tra cui Patrizia Gabrielli, Francesca Bianchi, Silvia Calamai e Alessandra Romano. Interverranno anche il dirigente scolastico del Liceo Colonna dr. Maurizio Gatteschi, la direttrice del Dipartimento universitario Loretta Fabbri, e la professoressa Chiara Meozzi, coordinatrice delle classi dell'indirizzo teatrale del Liceo. Il Liceo Teatrale è dunque espressione di un Liceo con una solida tradizione culturale, aperto all'innovazione, perché al Liceo Colonna il futuro ha un cuore antico.

 

LINK

http://www.lanazione.it/arezzo/cronaca/il-liceo-colonna-sulla-scena-del-festival-di-modena-1.3096691

https://www.dsfuci.unisi.it/it/eventi/amore-malato-spettacolo-degli-studenti-del-liceo-colonna-23-maggio

http://www.spettatorierranti.it/al-via-gitecontemporanee-la-ii-e-del-liceo-vittoria-colonna-a-trasparenze-festival/

http://www.valtiberinainforma.it/news/arezzo-grandi-ospiti-alla-nuova-edizione-del-festival-dello-spettatore