Benvenuti, oggi Ŕ giovedý 14 dicembre 2017 - ore: 08.02
Logo Vittoria Colonna
LICEO VITTORIA COLONNA Istituto Statale di Istruzione Superiore - Arezzo
Telefono: 0575 20218 - Fax: 0575 23589 | ARPM03000B@istruzione.it  |  ARPM03000B@pec.istruzione.it
SUPERPATENTINO PATENTINO

Il presente progetto scaturisce dalla necessità di definire, proporre e garantire un percorso formativo-educativo, con il supporto del personale qualificato messo a disposizione dalle autoscuole e dall'esperienza valoriale ed educativa alla guida sicura maturata con l'esperienza di "Strasicura".
Intende garantire una formazione teorica gratuita a tutti gli studenti ed in aggiunta , per coloro che intendono aderire al progetto stesso, condizioni economiche particolarmente agevolate per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida del ciclomotore di cui al decreto 23 marzo 2011.

DEFINIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto definisce un percorso formativo finalizzato all'educazione alla guida sicura ed al conseguimento del certificato di idoneità alla guida del ciclomotore di cui al Decreto 23 marzo 2011.
Questo progetto prevede i seguenti servizi:

1- esperienza teorico-pratica, in ambiente protetto, orientata alla guida sicura da effettuarsi presso la "Cittadella aretina per la sicurezza stradale" e consistente in:
n 3 ore teoriche: effetti di alcool e droga sulla guida con psicologi ed operatori di strada - traumatologia e 1° soccorso con il personale del 118, delle Misericordie e della Croce Rossa - testimonianze di personale della polizia stradale, dei vigili urbani, dei vigili del fuoco e di ragazzi vittima di gravi incidenti stradali o di familiari che hanno perso una persona cara
n 5 ore di pratica di guida sicura con istruttori piloti professionisti ed esperti su circuito appositamente attrezzato e chiuso al traffico, al fine di insegnare comportamenti corretti alla guida ed il controllo del mezzo in situazione di emergenza.
n La quota di partecipazione prevista è di 40 euro ed è comprensiva di trasporto, assicurazione e colazione.
n Per l'importo versato sarà rilasciata regolare ricevuta.
n La somma di 40 euro versata alla Fondazione Monnalisa, secondo le modalità previste dall'art.3, configurandosi come donazione ad Onlus è detraibile/deducibile dal reddito dichiarato nella misura prevista dalla legislazione vigente.

2- corso gratuito di preparazione alla prova di controllo delle cognizioni, di cui all'art. 2 del Decreto 23 marzo 2011. Tale corso ha la durata di 13 ore, cosi' ripartite:
l 4 ore in materia di norme di comportamento;
l 6 ore in materia di segnaletica e altre norme di circolazione;
l 2 ore in materia di educazione al rispetto della legge;
l 1 ora in materia di conoscenze elementari sul funzionamento dei ciclomotori in caso di emergenza.
Il corso sarà svolto all'interno dei locali di una delle autoscuole aderenti al progetto e prescelta al momento dell'iscrizione.
Al termine dello svolgimento del corso stesso verrà rilasciato (da parte delle autoscuole), ai soli allievi in regola con le presenze, un attestato di frequenza, conforme al modello di cui al citato decreto 23/03/11.

3- Una prova di controllo delle cognizioni che verterà sugli argomenti di cui al punto 2 e si svolgerà tramite questionario.
Al superamento della prova di controllo delle cognizioni sarà rilasciata al candidato un'autorizzazione per esercitarsi alla guida di un ciclomotore (art. 2 decreto 1 marzo 2011); a tal proposito saranno garantite almeno 3 esercitazioni pratiche su strada a carico delle autoscuole.

4- Una prova pratica di guida che si svolgerà su ciclomotori a due ruote.
Al superamento sarà rilasciato il certificato di idoneità alla guida del ciclomotore secondo la normativa vigente in materia. I servizi offerti dalle autoscuole firmatarie del presente accordo sono riportati nella tabella successiva; le somme relative saranno corrisposte anticipatamente all'autoscuola prescelta al momento dell'iscrizione e senza possibilità di rimborso. Su tali pagamenti saranno rilasciate regolari ricevute. I costi sono riportati nella seguente tabella:

- PRATICHE DI SEGRETERIA € 00,00
- CORSO DI TEORIA DI 13 ORE € 00,00
- ESAME DI TEORIA € 25,00
- N°3 GUIDE (a 18,00 euro cad.) € 54,00
- ESAME DI GUIDA € 50,00
- TOTALE € 129,00

Qualora lo studente necessiti di lezioni di guida supplementari o ripetizioni dell'esame teorico o pratico si avrà un costo aggiuntivo alle stesse condizioni economiche della sopra indicata tabella. Eventuali lezioni teoriche supplementari dovranno essere concordate nel costo e nello svolgimento con l'autoscuola.
Si precisa che le ulteriori spese per il materiale didattico e per completare la documentazione non sono comprese nella presente convenzione e riguardano:
- Certificato anamnestico rilasciato dal medico di famiglia.
- Certificato medico rilasciato da un ufficiale sanitario oltre marca da bollo.
- Bollettini di conto corrente per il Ministero dei Trasporti.
- Eventuali testi e manuali.
Le autoscuole si impegnano a garantire la conclusione del progetto formativo per tutti gli studenti iscritti compreso le eventuali code temporali che - eventualmente - si protraessero oltre il termine sotto indicato del 31 agosto 2012.

COME ISCRIVERSI

Gli studenti iscritti nelle scuole firmatarie del presente accordo e che hanno compiuto o compiranno il 14° anno di età entro il 31 agosto 2012 interessati a questo progetto sperimentale dovranno presentare domanda - su apposito modello predisposto - alle rispettive segreterie delle scuole entro il 15 ottobre 2011 indicando l'autoscuola prescelta ed allegando l'attestazione del versamento di 40,00 euro effettuato tramite bonifico bancario oppure con bollettino postale o con pagamento online a favore della fondazione Monnalisa. La sottoscrizione della domanda ed il versamento di 40,00 euro conterrà l'impegnativa per gli studenti ad aderire al progetto "Super-Patentino" nella sua interezza e non frazionabile.

Ogni Dirigente Scolastico, in collaborazione con la Fondazione Monnalisa, organizzerà la trasferta presso la "Cittadella aretina per la sicurezza stradale" nel Comune di Castiglion Fiorentino con i costi a carico dell'organizzazione. Ogni scuola comunicherà, preliminarmente a mezzo e-mail, ed al momento della trasferta, le iscrizioni cartacee, alla segreteria del progetto "Super-Patentino" costituita presso Strasicura. Sarà compito della segreteria del progetto comunicare tempestivamente, a ciascuna autoscuola, il rispettivo elenco degli studenti iscritti.

Le autoscuole si impegnano a comunicare alla segreteria sopra specificata i dati relativi allo svolgimento del percorso formativo per tutta la durata del progetto secondo le indicazioni che saranno successivamente definite e comunicate dalla segreteria stessa.


Il Miur avvierà una capillare informazione su questo progetto in tutte le scuole secondarie della provincia, promuovendo apposite conferenze di servizio dedicate all'argomento con dirigenti e docenti tutor patentino all'inizio dell'anno scolastico. Si impegna inoltre allo stanziamento di 10,00 euro per ogni alunno (proventi sanzioni amministrative pecuniarie art 208, comma 2, lettera c, Codice della strada) che aderirà al progetto, da versare direttamente a fondazione Monnalisa per le spese di trasporto alunni a Strasicura. Le singole scuole aderendo al progetto, si impegnano ad informare alunni e famiglie sulle nuove opportunità Superpatentino, veicolando tutte le informazioni e la modulistica necessaria per l'adesione, oltre che provvedere all'organizzazione dell'uscita a Strasicura.

CORSO PROVINCIALE

Le scuole, costituite in rete tramite questo accordo e in collaborazione con gli enti firmatari, organizzeranno - oltre al progetto del "super-patentino" - per zona territoriale e sulla base delle richieste, un corso gratuito di preparazione alla prova di controllo delle cognizioni, di cui all'art. 2 del Decreto 23 marzo 2011. Tale corso dovrà svolgersi, almeno una volta nell'arco temporale dell'anno scolastico di riferimento, presumibilmente a luglio di ogni anno.

La partecipazione a questo corso va richiesta, presso le segreterie delle scuole entro il 15 ottobre 2011, ed è alternativa all'iscrizione al progetto formativo-educativo cosiddetto del "Super-Patentino".